Funzionalità di ricerca

Kintsugimental Eranos

la Conoscenza non riempie un vaso….accende un fuoco

Per Capire meglio….una induzione

 (esempio di induzione)
Nella mente del soggetto… una persona anziana, vicino alla fine dei suoi giorni. Continua a leggere “Per Capire meglio….una induzione”

Per Capire Meglio… A.I. e i Robot

Nella sala si avvicendano molte persone e un occhio digitale analizza, momento per momento, le distanze tra loro, indicandole su un monitor con linee grigie, Quando le persone si avvicinano troppo, la linea cambia colore, diventando rossa, Se rimane così per più di qualche secondo, scatta un allarme vocale.
A Stanford, sulla base delle ricerche dell’italiano Silvio Bavarese, si realizzano robot fattorini come JR 2, che procede con le sue ruote sul marciapiede e, se “vede” che due persone ferme, davanti a lui stanno conversando, le aggira per non disturbarle passando nel mezzo.
Computer e robot ci guardano con i loro occhi elettronici, imparano a capire quello che stiamo facendo e a prevedere quello che stiamo per fare.

Continua a leggere “Per Capire Meglio… A.I. e i Robot”

Per Capire Meglio… Sa Jana Antiga…“Iou-Iou” II…

Ma quali furono le vere origini di questi miti ritenuti “originari”, ad esempio tra il IV ed il V millennio prima della nostra era? E un milione di anni prima? O, ancor prima, quando qualcosa, che non era ancora l’uomo, avvertiva, forse già, delle angosce metafisiche?”

La prima divinità suprema sarebbe stata identificata con la Luna.

Essa regola le maree, il mutamento del tempo, il movimento della linfa nei vegetali, provoca il ciclo mestruale delle donne, gli eccessi d’umore negli esseri umani e negli animali ma, soprattutto, questo corpo celeste è in grado, nelle eclissi, di oscurare il Sole, mentre non può avvenire mai il contrario. Continua a leggere “Per Capire Meglio… Sa Jana Antiga…“Iou-Iou” II…”

Per Capire Meglio … “Iou-Iou”

I fonemi originari della lingua dell’uomo, furono grida o brontolii, che esprimevano emozioni come dolore, piacere, stupore o collera. In tempi storici, pare che gli Antichi, abbiano considerato, queste primitive articolazioni delle vocali, come dettate all’uomo dall’inconscio, ossia dalla Divinità, per cui ritennero di poter dedurre, partendo dalle sole vocali, il nome della divinità stessa o le esclamazioni più adatte ad invocarla. Continua a leggere “Per Capire Meglio … “Iou-Iou””

Fomo (Fear of missing out, paura di essere tagliati fuori) e Fobo (Fear of better option, paura di fare la scelta migliore) II

Vorrei essere capace di identificare una patologia del nostro tempo e forse aiuta a spiegare entrambi i processi descritti da McGinnis: lo spegnimento del motore interno dell’azione. Come se le fornaci, che forgiano i nostri desideri, si fossero spente, ne restano solo ceneri tiepide.
Patrick McGinnis inventa il termine Fomo, in realtà un acronimo, Fear of Missing Out, paura di essere tagliato fuori, che finisce sull’Oxford Dictionary. Rifuggire, a tutti i costi, l’esclusione, può essere uno dei segni, di un male che rende molti ragazzi inanimati, spiriti esangui, neanche più in cerca di qualcosa, per cui palpitare. Non decido in base a ciò che voglio, mi concentro solo sul fare la cosa giusta, la più cool, che mi garantirà l’accoglienza nel branco, nella banda, nella micro-comunità. Continua a leggere “Fomo (Fear of missing out, paura di essere tagliati fuori) e Fobo (Fear of better option, paura di fare la scelta migliore) II”

Fomo (Fear of missing out, paura di essere tagliati fuori) e Fobo (Fear of better option, paura di fare la scelta migliore) I

Ci sembra di poter fare tutto, di poter scegliere l’opzione migliore tra le infinite proposte, questo diventa la grande illusione, perdiamo tempo ed energie ad inseguire quelle infinite possibilità.
“Basti pensare che per comprare un oggetto su Amazon, come dei lacci per le scarpe, possiamo scegliere tra mille prodotti diversi. Ma poi è davvero così?…”. Patrick J. McGinnis non è solo uno scrittore. Vive a New York, ha studiato alla Georgetown University e nel 2014 ha pubblicato l’articolo da cui è partito tutto, i due acronimi Fomo (Fear of missing out, paura di essere tagliati fuori) e Fobo (Fear of better option, paura di fare la scelta migliore), sono due volti del tempo che viviamo. Continua a leggere “Fomo (Fear of missing out, paura di essere tagliati fuori) e Fobo (Fear of better option, paura di fare la scelta migliore) I”

Per Capire Meglio… oltre il dubbio

Da sempre l’uomo e alla ricerca della felicità, quel benessere spirituale spesso confuso per materiale. Oggi, c’è una grave, errata comprensione, che determina la difficoltà di ottenere la felicità: siamo sempre più “tentati” di considerarci “uomini”, non più esseri umani, non più esseri spirituali in corpi umani, bensì corpi, con un cervello e quindi corpi che pensano: il pensiero, la più grande potenza umana, è scesa al rango di disgrazia: spesso la gente non desidera altro che smettere di pensare ed ottenere la semplice pace dei sensi, fino all’oblio del sonno o della morte. Continua a leggere “Per Capire Meglio… oltre il dubbio”

Per Capire Meglio … il Sogno

“I sogni sono come conchiglie, depositate sulla riva; bisogna raccogliere e ascoltarne la voce”
L’interpretazione dei sogni ci disorienta… al risveglio ci poniamo tantissime domande sulle immagini che ci ha portato il sogno, perché, noi occidentali, abbiamo un grande pregiudizio sui sogni, diamo per scontato che il sogno sia nostro; gli antichi greci dicevano “ho visto un sogno” non “ho fatto un sogno”, il che ci pone su un altro piano d’interpretazione.
Questo non ci fa essere più protagonisti del sogno, ma registi oppure semplici spettatori.
Di notte, siamo di fronte a un film, a una serie di immagini, che ci attraversano e ci lasciano delle emozioni, dei sentimenti, dei significati, delle domande, al risveglio, quindi un senso di disorientamento, ci confonde perché ci fa sperimentare la pluralità della mente.  Continua a leggere “Per Capire Meglio … il Sogno”

Piano di coscienza

“L’uomo deve considerare, questa grande crisi del pianeta Terra, come un periodo di prova, in cui è chiamato a vivere, cercando di controllare la propria mente e le proprie emozioni, perché si avvicina il momento in cui la Terra subirà una profonda trasformazione, che naturalmente coinvolgerà anche gli uomini”.
La Grande Confusione, annunciata e prevista per questi anni, è arrivata al culmine. Ma, in questo particolare e delicato momento, sia per il pianeta che per l’umanità, ad ognuno di noi è data la grande opportunità di partecipare attivamente al tentativo di scongiurare pericoli o tamponare possibili sciagure. Tra breve l’umanità si troverà di fronte a problemi nuovi, mai affrontati prima d’ora, sia sul piano umanitario che su quello sociale e ciascuno di noi sarà chiamato ad aiutare la Terra a sopravvivere, abbandonando odi e rancori, personalismi e negatività.

Continua a leggere “Piano di coscienza”

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Quando Le Parole Parlano

Un po' di me, tra poesie letture e pensieri

Nuova Ipnosi

L'Azione che Trasforma la Mente

Kintsugimental® Salute

Strategie di Salute Evoluta

Risvegli

l'unica parola che definisce la vita è "esperienza"

CARTESENSIBILI

Colui che non riesce a trovare spazio per gli altri manca di comprensione, e a chi manca di comprensione tutti risultano estranei.- Zhuāngzǐ

Ennio Martignago

La mappa dei miei riferimenti

design e benessere

Progettualità per il benessere personale